Uova e caffè: una dolce abbinata a dir poco vincente. Ecco come non commettere errori!

“Uova e caffè” può sembrare di primo acchito un abbinamento azzardato. Ma, a pensarci bene, non lo è affatto. Lo sperimentiamo e apprezziamo quotidianamente, basti pensare al sapore vintage dell’uovo sbattuto al caffè che ci preparava la nonna, all’egg coffee che spopola oltreoceano oppure allo Scandinavian egg coffee . Insomma, gli esempi sono davvero tanti.

Infatti, l’uovo non solo può essere usato alla stregua di una “correzione” nel caffè donandogli una consistenza vellutata e cremosa, riducendone l’amaro e amplificando l’effetto della caffeina come abbiamo visto per le bevande appena menzionate. Uova e caffè sono spesso gli ingredienti protagonisti di moltissime ricette dolci golosissime, tra le quali siamo certi troveremo anche la tua preferita. Se ad esempio ti dicessi tiramisù (a tal proposito, hai mai provato la nostra ricetta del tiramisù sbagliato con amaretti e banana)?

Ebbene sì, il tiramisù è forse l’esempio più calzante per avvalorare la tesi della riuscita combinazione tra uovo e caffè in pasticceria. E non solo dal punto di vista del gusto. Basti pensare all’aspetto nutrizionale di questa combo di ingredienti, infatti uovo e caffè si rivelano un abbinamento ottimo anche quando sono i principali interpreti di una colazione proteica – perfetta per chi svolge un lavoro ad alto dispendio energetico o per gli sportivi.

Ricette con uova e caffè: i 3 errori da evitare

Se è vero che la combo uova e caffè si rivela a dir poco vincente nelle ricette dolci è altrettanto vero che ci sono delle piccole accortezze da seguire per far sì che il risultato sia un successo. Eccone alcune:

  1. LA TEMPERATURA. Mai montare le uova fredde è una delle regole base della pasticceria così come mai inserire un liquido bollente nelle uova senza dedicare la giusta attenzione all’operazione. Infatti quando andiamo ad aggiungere il caffè (così come per qualsiasi altro liquido a temperatura elevata) lo dobbiamo fare gradualmente, “a filo” e mescolando costantemente. Il rischio è infatti quello di stracuocere le uova “stracciandole”, trasformando una crema o un impasto in una frittata anziché in un dolce perfetto.
  2. LE DOSI. Le proporzioni contano. Dunque se hai intenzione di cimentarti nella preparazione di una ricetta che contenga uova e caffè lascia perdere cucchiai, tazze e misure approssimative e usa la bilancia. Non c’è metodo più accurato per misurare con precisione i tuoi ingredienti e far in modo che la riuscita del tuo dolce sia assicurata!
  3. LA LAVORAZIONE. Se stai preparando una crema, un impasto per una torta o qualsiasi altra preparazione che contempli l’utilizzo di uova e caffè, presta attenzione a non incappare in uno dei più classici errori. Dopo aver utilizzato le uova a temperatura ambiente e annesso il caffè a filo, ricordati di non smettere di montare o mescolare gli ingredienti appena avrai l’impressione che si siano già amalgamati tra loro. È necessario infatti continuare a lavorare gli ingredienti per alcuni istanti affinché il composto si stabilizzi.

Quale miscela di caffè scegliere?

Per andare sul sicuro in ogni tua preparazione, il mio consiglio è quello di optare per una miscela 100% Arabica, come il Caffè Selezione del Conte Dersut (disponibile nello shop online!) per un risultato che aggrada tutti i palati; oppure opta per la miscela Caffè Decalight macinato (scopri tutta la Linea Light nello shop online!) adatta sia al consumo per i più piccini sia per tutti coloro che non vanno troppo d’accordo con la caffeina.

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter, e rimani aggiornato sul mondo Dersut.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alla newsletter.
Per maggiori informazioni, consulta la Privacy Policy.