Caffè e semi di chia: una combo di nutrienti ed energia formidabile

Il caffè, Santo Caffè, si appaia bene con la maggior parte degli ingredienti presenti in dispensa. Ma che caffè e semi di chia formassero una combo tanto esplosiva da diventare un “mai più senza” delle merende estive – e non solo – non l’avrei mai detto. Questo prima di assaggiarli assieme, certo.

Perché il caffè, lo scopriamo ricetta dopo ricetta e abbinamento dopo abbinamento, è davvero un gran jolly in cucina. E non solo sotto l’aspetto del gusto, sia chiaro. È arcinoto quanto i poteri benefici del caffè sul nostro organismo siano potenti, ma conosciamo altrettanto tutti i segreti salutari dei semi di chia?

Caffè e semi di chia: una combo di nutrienti ed energia formidabile

Semi di chia: le proprietà di un superfood per eccellenza

Dire superfood significa riferirsi a tutti quegli alimenti che rientrano di dovere nella categoria “salutari e nutrienti“, con un apporto nutritivo superiore alla media dei cibi comuni. Questi alimenti possiedono la costante di essere ricchi di vitamine, fibre, enzimi, sali minerali, antiossidanti e fitonutrienti eccellenti per il fabbisogno del nostro organismo.
Parliamo dunque principalmente di frutta, spezie e semi che contengono principi attivi preziosi per la salute, il cui consumo costante contribuisce ad allontanare le malattie e ritardare i processi di invecchiamento cellulare.

I semi di Chia sono piccoli semini neri che si ricavano dalla Salvia Hispanica, una pianta molto diffusa in Sud America che appartiene alla stessa famiglia della menta. Particolarmente apprezzati soprattutto per la loro capacità di fornire energia, devono il loro nome ad un’antica parola Maya che significa “forza”.

Le qualità benefiche dei semi di chia sono innumerevoli, eccone alcune:

  • favoriscono il senso di sazietà e sono ottimi alleati nel caso di regimi dietetici dimagranti; aiutano inoltre a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue e prevengono un eccessivo aumento di peso;
  • sono ricchi di acidi grassi polinsaturi considerati un toccasana per il cuore, la vista e il cervello; come i semi di lino, contengono un’elevata dose di omega 3, utilissimi al nostro corpo per mantenersi giovane e in forma;
  • sono una preziosa fonte di calcio e sali minerali, benefici per la salute delle ossa, e ottimi come integratore naturale nelle diete vegetariane o vegane. Inoltre sono un ingrediente adatto ai celiaci in quanto non contengono glutine.

Il miglior modo per godere degli effetti salutari dei semi di Chia consiste nel consumarli a crudo. Sottoponendoli ad alte temperature infatti, se ne altererebbe la composizione chimica, disperdendo la maggior parte delle loro proprietà.
Il “pudding di chia” che si ottiene mettendo a bagno i semi nell’acqua o in altri liquidi come latte o caffè, è un vero toccasana per l’intestino, consigliato soprattutto a chi soffre di colite o altri disturbi, ma indicato in generale per favorire il benessere di questo apparato.
Ma non solo, è pure una golosità unica ed eclettica, da gustare per merenda o colazione, in mille varianti diverse!

Caffè e semi di chia: una combo di nutrienti ed energia formidabile
Foto © The Chia Co.

Hai mai provato a preparare un chia pudding al caffè fatto in casa? Continua a seguirci per scoprire la ricetta che combina i poteri salutari di questi due fantastici ingredienti, te la racconteremo a breve. Promesso!

Intanto ti lascio qualche suggerimento per la lista della spesa: semi di chia e il tuo caffè Dersut preferito (sceglilo nello shop on line dedicato!).

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter, e rimani aggiornato sul mondo Dersut.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alla newsletter.
Per maggiori informazioni, consulta la Privacy Policy.