Cena di San Valentino: come preparare la tavola

Tra pochi giorni è la festa degli innamorati per eccellenza: non potevamo lasciarvi impreparati sulle decorazioni da tavola per preparare una cena di San Valentino indimenticabile.
Ecco alcuni semplici consigli, ad alto tasso di romanticismo, per stupire il vostro partner con una tavola da sogno!

cena-di-san-valentino-idee-per-la-mise-en-place

Un servizio di piatti e bicchieri ad hoc

Piatti di design, bicchieri da festa tra i quali dei bellissimi flute, posate in acciaio ma meglio ancora in argento. Il tocco in più per la vostra cena di San Valentino? Usate grandi piatti: in questo modo la porzione lascerà spazio a decorazioni romantiche (ad esempio qualche petalo di rosa).

Segnaposto e petali di rosa, un pensiero sempre gradito!

Il segnaposto è un modo carino per far capire alla vostra dolce metà che il suo arrivo è stato oggetto di cura e preparativi. Usate dei piccoli oggetti che parlano di voi in maniera dolce e divertente. Il dettaglio in più? Qualche petalo di rosa oppure una frase o delle foto che potete posizionare al centro del tavolo.

Colori: il fil rouge della cena di San Valentino

Il rosso è il colore per eccellenza, ma attenzione a non esagerare. Un’idea? Una tovaglia e tovaglioli bianchi con qualche piccolo dettaglio rosso (ad esempio un fiocco di seta che chiuda il tovagliolo). Oppure potete osare con le tonalità neutre del grigio e del beige, sempre elegantissime.

cena-di-san-valentino-idee-per-la-mise-en-placeLuci a base di candele

Le candele sono importanti perché sono sempre romantiche, soprattutto se profumate. Scegliete delle fragranze delicate che ben si sposino con la scelta dei vostri piatti. Assaporare infatti il gusto di uno spezzatino delicato o di un risotto raffinato con un persistente profumo di fragolina di bosco potrebbe essere un po’ nauseante!

Menù con manicaretti semplici, delicati e indimenticabili!

Per il menù di San Valentino puntate su ricette semplici, leggere e sfiziose per stuzzicare il palato della vostra dolce metà. La scelta per non sbagliare è il pesce, che racchiude in sé il fascino del cibo afrodisiaco, elegante e di classe. Concludete quindi con un grande classico, come fragole e cioccolato.

Musica, un sottofondo di emozioni

Preparate una playlist scelta appositamente per la serata. Attenzione a non esagerare con musiche eccessivamente sdolcinate: la musica deve essere piacevole, leggera e di sottofondo. Il vostro obiettivo? Creare un’atmosfera romantica e speciale.

Spegnete le luci, accendete le candele, fate partire la musica e buona cena di San Valentino!

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>