Pasta frolla al caffè infallibile – perfetta per biscotti e crostate

La ricetta della pasta frolla al caffè che vi proponiamo oggi è un must have da tenere sempre a disposizione, appuntata con la calamita sul frigo di ogni vostra cucina. Preparata seguendo pochi facili e veloci passaggi, il risultato – garantiamo noi – è infallibile: a prova di principiante!

La preparazione della pasta frolla al caffè è tanto semplice quanto versatile. Infatti, una volta pronta, sarà possibile sfornare dei deliziosi biscotti da inzuppo o farciti, piuttosto che basi per fragranti crostate e golose pie ripiene.

Inoltre è perfetta per realizzare delle decorazioni sul bordo delle crostate oppure, semplicemente, per non innervosirsi al momento della copertura superiore delle pie.

Chi non ha provato quanto sia fastidioso lavorare una frolla che si rompe, si spezza, cede, facendoci perdere un sacco di tempo e rovinando il risultato estetico del dolce?

Quest’impasto estremamente manipolabile, oltre a garantire al prodotto finale una consistenza e una fragranza divine, ci permette di avere anche un risultato visivo coi fiocchi.

I tempi di cottura di questa pasta frolla al caffè variano a seconda della preparazione. Ovviamente tutto dipende dallo spessore della pasta e dalla dimensione che gli conferiamo.

Ad esempio per sfornare dei semplici biscotti da inzuppo serviranno indicativamente 10 minuti di cottura in forno statico a 180°, per cuocere la base di una crostata da farcire ci vorranno una ventina di minuti mentre per una pie farcita saranno sufficienti una quarantina di minuti.

frolla al caffè

Pasta frolla al caffè: la ricetta

INGREDIENTI

550 gr di farina 00

200 gr di burro

200 gr di zucchero semolato

1 uovo intero + 3 tuorli

3 cucchiai di caffè solubile Pronto Dersut precedentemente tritato (disponibile nello shop online!)

1 caffè espresso preparato con la miscela SP Dersut

Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

  1. Montate leggermente le uova assieme allo zucchero e al pizzico di sale. Unite il caffè solubile e mescolate fino a che non si sarà totalmente sciolto. Aggiungete dunque anche la tazzina di caffè espresso.
  2. Aggiungete la farina a più riprese, continuando ad amalgamare con un cucchiaio di legno.
  3. Infine aggiungete il burro un pezzetto per volta e cominciate a impastare a mano. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo dategli la forma di un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per 1 ora.
  4. La pasta frolla al caffè è pronta per essere lavorata! Usatela come base per crostate profumate e fragranti o per deliziosi biscotti evergreen.

frolla al caffè

pasta frolla al caffè

 

Foto credits: Sara Cartelli

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>