Mousse fondente al caffè con spuma al mascarpone e cioccolato bianco

Love is in the air

cantava qualcuno. E l’amore non è solo nell’aria ma anche in questa mousse al caffè con spuma al mascarpone e cioccolato bianco, da fare con il cuore. Anche se all’Amore, quello vero, non serve aspettare San Valentino per invadere le nostre giornate, celebrarlo ufficialmente una volta l’anno non può che essere un’ottima idea.

Ricetta lampo e sfiziosissima, pensata per tutti coloro che a San Valentino non avranno tantissimo tempo da dedicare alla realizzazione del dessert ma che vorranno comunque stupire e, lasciatemelo dire – far innamorare ancor di più – la propria anima gemella.

Perché si sa che una cenetta romantica a lume di candela, se preparata con le proprie mani è ancor più buona. Altro dettaglio fantastico di questa mousse è che è velocissima da preparare e potrete giocare tranquillamente d’anticipo per poi sfoderare il vostro lussurioso dessert come arma segreta a fine cena, quando il lume della candela sarà ormai arrivato al capolinea.

Mousse fondente al caffè con spuma al mascarpone e cioccolato bianco

Come ingrediente segreto per la perfetta riuscita di questo dessert al caffè ho utilizzato la miscela 100% arabica Non Plus Ultra di Dersut. Il risultato è un sapore libidinoso, che va perfettamente a braccetto con lo spirito di San Valentino. Un caffè dall’aroma unico, con sentori floreali e di pan tostato, che ben si abbinano all’avvolgenza del cioccolato. Un cucchiaino di questa mousse al caffè e assaporerete un gusto magico e voluttuoso. Unica pecca: crea dipendenza – poi non dite che non vi avevo avvisato.

Mousse fondente al caffè con spuma di mascarpone al cioccolato bianco

Mousse al caffè con spuma al mascarpone e cioccolato bianco: la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 6 porzioni)

Per la mousse:

200 gr di cioccolato fondente al 70%

50 gr di caffè espresso preparato con la miscela Non Plus Ultra Dersut

2 uova

200 ml di panna fresca da montare

50 gr di zucchero integrale di canna

1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

1 pizzico di sale

1 pizzico di peperoncino in polvere (solo per i più coraggiosi)

Per la spuma al mascarpone con cioccolato bianco:

1 albume a temperatura ambiente

200 gr di mascarpone

40 gr di zucchero a velo

50 gr di cioccolato bianco

PREPARAZIONE

  1. Fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria; lasciate intiepidire.
  2. Montate le uova intere con lo zucchero, un pizzico di sale e, se vi piace osare, anche il pizzico di peperoncino; una volta diventate chiare e spumose versateci a filo il caffè, continuate a montare.
  3. Incorporate ora anche il cioccolato fuso e il cacao setacciato.
  4. Fate riposare in frigo per una ventina di minuti trascorsi i quali potete aggiungere, mescolando con una spatola dall’alto verso il basso, anche la panna leggermente montata.
  5. Versate la mousse in 6 coppette e lasciate solidificare in  frigorifero per un paio d’ore.
  6. Ora dedicatevi alla spuma: mescolate il mascarpone con 20 gr di zucchero a velo e il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria lasciato intiepidire;
  7. montate l’albume con i restanti 20 gr di zucchero fino a renderlo lucido e compatto;
  8. incorporate l’albume al mascarpone e, una volta trascorso il tempo di riposo della mousse, aggiungete sopra la spuma. Decorate con della polvere di caffè e qualche ricciolo di cioccolato. E  buon San Valentino, share the love!

mousse al caffè con spuma al mascarpone e cioccolato bianco

Foto credits: Sara Cartelli

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>