Fagioli alla padovana – la bontà dei sapori semplici

I fagioli alla padovana sono una ricetta semplice, umile, ma ricca di sapore; un modo per aggiungere a un tradizionale contorno uno swing attraverso il gusto deciso delle acciughe unite al prezzemolo e all’aglio.

Questo piatto è un’ottima alternativa alla comune insalata di fagioli, tonno e cipolla e rappresenta un valido suggerimento per consumare i legumi, preziosi per la nostra alimentazione, anche in periodi dell’anno in cui il clima è caldo e la voglia di zuppe non è al massimo.

I fagioli alla padovana sono un mio personale e piccolo contributo per celebrare anche a distanza l’Adunata Nazionale Alpini che si terrà a Treviso dal 12 al 14 maggio, occasione imperdibile per trascorrere qualche piacevole giornata durante la quale potrete anche fare un salto allo stand Dersut (sponsor ufficiale della manifestazione) che vi aspetterà in piazza Duomo.

Ricetta dei fagioli alla padovana

La cucina degli Alpini è semplice, sostanziosa e molto saporita. E i fagioli alla padovana rispecchiano pienamente queste qualità. Il procedimento da seguire è davvero essenziale, ma come sempre, alla base di un buon piatto c’è sempre la qualità degli ingredienti. Perciò scegliete dei fagioli secchi e delle acciughe di buona qualità e la semplicità darà spazio ai sapori.

Fagioli alla padovana – la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di fagioli cannellini già lessati
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 8 filetti di acciuga sott’olio
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero q.b.
  • crostini per accompagnare

Procedimento

  1. Tritate finemente gli spicchi di aglio e fateli dorare in padella con un generoso giro di olio. Aggiungete le acciughe e fatele sciogliere su fiamma dolce.
  2. Lavate, tamponate e tritate finemente il prezzemolo. Aggiungetene metà alla salsa di aglio ed acciughe e mescolate.
  3. Scolate i fagioli (se volete consumarli freddi, altrimenti mantenete un po’ della loro acqua) ed aggiungeteli al condimento (non mettete il sale!).
  4. Aggiungete il prezzemolo fresco restante. Mescolate bene e servite in accompagnamento a dei crostini rustici o delle fette di pane bruscato.

Ricetta dei fagioli alla padovana

Come lo spirito degli Alpini ci insegna, condividere qualcosa con gli altri dà sempre tanta soddisfazione: condividete allora questo umile piatto con i vostri amici davanti ad un bicchiere di vino ed il suo sapore vi sembrerà ancora più buono!

Raffaella Caucci
Raffaella Caucci

Food Writer and Food Photographer

Raffaella è una professionista in comunicazione specializzata in ambito food. Autrice di articoli e ricette, scrive e fotografa mensilmente per Alice Cucina e gustoSano. Per lei non esiste buongiorno senza un cappuccino.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>