Un dessert facile e veloce: budino al caffè con salsa al caramello

Un budino fatto a regola d’arte, si sa, non può durare più di un giorno. Figuriamoci se parliamo di un budino aromatizzato al caffè con salsa al caramello… provi a conservarlo in frigo al riparo da fauci indiscrete, ma è la regola: il sapore delle cose semplici e buone difficilmente passa inosservato – e inassaggiato.

Se poi è reso ancor più godurioso dall’aroma intenso e corposo di un caffè a dir poco eccellente come Caffè Dersut Arancio  le joux son faits. Aggiungete una peccaminosa cascata di caramello e avete appena reso felici i vostri commensali!

Il budino al caffè è l’ideale tanto per concedersi una pausa sfiziosa ed energetica quanto come dessert per concludere ad hoc una cenetta informale tra amici.

Ecco come preparare i nostri budini al caffè con salsa al caramello, in modo semplice e veloce.

Ricetta budino al caffè con salsa al caramello

Budino al caffè con salsa al caramello: la ricetta

INGREDIENTI (per 8 porzioni monodose)

140 ml di caffè Dersut Top Quality Arancio

12 gr colla di pesce

250 ml di panna da montare vegetale (o di panna fresca vaccina, a voi la scelta!)

4 tuorli

100 gr di zucchero muscovado

Per la salsa al caramello:

150 gr di zucchero semolato

150 ml di panna da montare vegetale

Un pizzico di sale

Budino al caffè con salsa al caramello

PREPARAZIONE

  1. Fai ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti;
  2. prepara il caffè, una volta pronto mettilo in un pentolino assieme allo zucchero, accendi il fuoco e  fai sì che si crei uno sciroppo, mescolando accuratamente. Togli dal fuoco e metti da parte.
  3. Monta leggermente i tuorli con le fruste, una volta diventati spumosi aggiungi lo sciroppo di caffè a filo, poco per volta, continuando a montare.
  4. Versa qualche mestolo di spuma di caffè in un pentolino assieme alla colla di pesce strizzata, accendi il fuoco al minimo e mescola fino a che la gelatina non si è sciolta; dunque spegni e incorpora i due composti.
  5. Monta la panna, non troppo mi raccomando, giusto quel tanto che basta a far si che se ne prendi un cucchiaino per assaggiarla (e lo so che lo farai, siamo tutti colpevoli!) e lo capovolgi, la panna non scivoli giù troppo in fretta. Un po’ come quando ti dicono di verificare il giusto grado di montatura degli albumi capovolgendo il contenitore in cui li hai montati – sperando di averli montati bene per scongiurare fattacci. Il principio è lo stesso.
  6. È giunto il momento di incorporare la panna alla spuma al caffè. Mescola con delicatezza, dall’alto verso il basso.
  7. Versa qualche cucchiaio negli stampini monodose (io ho usato quelli in silicone) e fai rassodare in frigo per almeno 3 ore.
  8. Prepara la salsa al caramello semplicemente facendo caramellare leggermente lo zucchero con un pizzico di sale ed unendoci poco per volta la panna scaldata fino a creare una salsa deliziosa, togli dal fuoco e lascia raffreddare mescolando di tanto in tanto. La potrete conservare in frigo per alcuni giorni – è ottima anche nella cioccolata calda – chiusa in un contenitore di vetro ermetico.
  9. Una volta pronto capovolgi il budino al caffè su un piatto, finisci con qualche cucchiaio di salsa al caramello e goditelo!

Ricetta budino al caffè con salsa al caramello

Ricetta budino al caffè con salsa al caramello

Credits immagini: Sara Cartelli

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>