Macchie di caffè sui tessuti: come eliminarle semplicemente

Quante volte vi capita di macchiarvi con il caffè? La mattina – soprattutto – è un rischio sempre in agguato: anche il semplice versare il caffè dalla moka può essere letale se si è ancora assonnati.

Macchie di caffè: una guida per eliminarle dai tessuti

Chi meglio di un produttore di caffè può aiutarvi nella lotta contro le macchie che può lasciare? Abbiamo creato per voi una semplicissima guida, con i rimedi specifici per ogni tessuto.

Se la macchia è ancora fresca l’importante è iniziare sempre con l’assorbire il liquido residuo sul tessuto, con un panno, un asciugamano pulito o con la carta assorbente.
come togliere macchie di caffè dai tessuti consigli rimedi guida

1. Bianchi e cotone

Se la macchia è ancora fresca stendete il capo in una bacinella vuota. Versatevi sopra dell’acqua tiepida, a cui avrete aggiunto alcune gocce d’acqua ossigenata. Sapete che questo ingrediente aiuta anche a disinfettare i capi?

Se invece la macchia si è ormai asciugata, usate della glicerina seguita da ammoniaca. Attenzione, trattandosi di un prodotto molto forte potrebbe arrecare danni ai nostri capi di abbigliamento: diluitela sempre!

Una volta smacchiato il tessuto potrete lavare come d’abitudine il vostro capo in lavatrice o a mano.

2. Velluto

Ammorbidite la macchia tamponandola con acqua minerale, dall’esterno verso l’interno. Appoggiate quindi un panno (pulito!) nel rovescio del tessuto, e stirate questo lato con il ferro a vapore. Così facendo l’alone di caffè scomparirà e potrete poi regolarmente lavare il vostro capo.

Se la macchia si è però asciugata da troppo tempo non c’è molto da fare: la soluzione migliore è affidarsi a un professionista!

cravatte di seta come togliere macchie caffe3. Seta

La seta è un materiale particolarmente delicato e dev’essere trattata come tale. Evitate di strofinare (non dovreste comunque farlo per nessuna macchia di caffè) o di lavare il capo in lavatrice (siamo sicuri che non lo fareste comunque).

Togliere le macchie di caffè dalla seta richiede più tempo rispetto ad altri tessuti. Diluite due tazze di aceto di mele in una bacinella di acqua tiepida e lasciate in ammollo il vostro capo tutta la notte. Il mattino sciacquate abbondantemente con acqua fredda, fino a non sentire più alcun odore.

4. Pelle e cuoio

Non strofinate mai: è fondamentale nella cura del pellame. Se la macchia è fresca picchiettate con un panno di cotone pulito e asciutto, fino a eliminare completamente il caffè. Nella maggior parte dei casi eliminerete la macchia totalmente così facendo.

Se si è invece asciugata utilizzate una soluzione di acqua e sapone neutro o – in casi estremi – un detergente specifico per la pelle.

Se la macchia persiste o il vostro capo è scamosciato rivolgetevi a un professionista, in grado di utilizzare detergenti e tecniche non disponibili per l’uso casalingo.

 

Conoscete altri rimedi per le macchie di caffè? Raccontateceli!

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>