Il caffè all’americana (o caffè filtro) in 3 punti

Il caffè all’americana, conosciuto anche come caffè filtro, è uno dei metodi di preparazione del caffè più antichi al mondo. Lo sapevi?

Da non confondere con il caffè americano, il caffè filtro è oggi un po’ il simbolo dello stile di vita americano.

Tutti ci siamo immaginati almeno una volta nella vita in un bel loft di New York, a guardare fuori da un’immensa finestra con una grande tazza di caffè all’americana in mano. Anche se continuiamo a preferire il nostro buon espresso.

 

caffè americano Dersut

Per quanto non appartenga alla nostra cultura, il caffè all’americana è tutt’altro che “acqua sporca“, così come noi italiani siamo soliti pensare. Anzi, se preparato a dovere può essere una bevanda in grado di dare grande soddisfazione.

Per questo ho pensato che potrebbe esserti utile conoscerlo meglio per aprirti a nuove coffee experience che potrebbero stupirti e piacerti. Scommettiamo?

Il caffè all’americana in 3 punti

  1. Si ottiene per percolazione, ovvero lasciandolo filtrare per gravità. Al contrario della nostra moka, si basa sul principio di far gocciolare lentamente l’acqua calda attraverso uno strato di caffè macinato, posto in un filtro di carta. Percolando, l’acqua scioglie le sostanze idrosolubili contenute nella polvere del caffè, trasferendole nella bevanda.
  2. Si può preparare con metodo automatico o manuale: il primo si mette in pratica utilizzando l’apposita macchinetta elettrica, mentre il secondo semplicemente impiegando un filtro di carta posto sopra un raccoglitore/tazza. Mentre le macchine percolatrici elettriche scaldano l’acqua e mantengono in temperatura la brocca già piena che nel giro di pochi minuti cambia di sapore, il metodo manuale è quello attualmente più in voga perché consente di ottenere una bevanda qualitativamente superiore.
  3. Si ottiene impiegando una miscela 100% Arabica con una texture non troppo sottile, in modo da avere una bevanda naturalmente dolce. Per questo il mio consiglio è quello di partire da una miscela in grani – l’ideale è il Non Plus Ultra Dersut (disponibile nello shop online) e di provvedere a macinarla di volta in volta.

 

Il caffè all’americana, inoltre, va versato in tazza grande e sorseggiato lentamente. È perfetto per scaldarsi nelle giornate più fredde e può essere gustato per strada in comodi e capienti bicchieri di carta take away.

Dimentica la vecchia idea di caffè filtro che avevi in testa! E lasciati tentare da un nuovo modo di gustare il tuo amato caffè.

Raffaella Caucci
Raffaella Caucci

Food Writer and Food Photographer

Raffaella è una professionista in comunicazione specializzata in ambito food. Autrice di articoli e ricette, scrive e fotografa mensilmente per Alice Cucina e gustoSano. Per lei non esiste buongiorno senza un cappuccino.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter, e rimani aggiornato sul mondo Dersut.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alla newsletter.
Per maggiori informazioni, consulta la Privacy Policy.