La perfetta pausa “merenda” estiva alla Bottega del Caffè Dersut

Centrifughe, yogurt, piccole delizie calde e fredde: la perfetta pausa “merenda” mattutina o pomeridiana è alla Bottega del Caffè Dersut e vi spiego perché!

Il sole splende, la voglia di rimanere chiusi in ufficio scende proporzionalmente alla calura e il languorino dell’ora della merenda vira sempre di più verso qualcosa di fresco.

Insomma, siamo in piena primavera e con l’estate alle porte la voglia di libertà si fa sempre più forte.

Se c’è un momento (due in realtà) da non prendere alla leggera nel corso della giornata lavorativa è la pausa caffè. Dà la carica e permette di “staccare” per qualche minuto dagli impegni, ritrovando al meglio la concentrazione.

Insomma: è necessario scegliere un posto che coniughi relax, un servizio veloce e tante cose buone con cui rifocillarsi, meglio se in modo salutare.

È qui che entra in gioco la Bottega del Caffè Dersut, una boutique dell’espresso che però è molto di più.

bottega del caffè dersut a chiampo (provincia di Vicenza)
La Bottega del Caffè di Chiampo, in provincia di Vicenza

Uno spuntino senza impegno

C’è chi vuole placare la fame con il dolce e chi con il salato, chi vorrebbe un caffè e chi invece ha solo voglia di sedersi tranquillo all’aria aperta, senza alcun pensiero.

Come mettere d’accordo tutti?

La giusta caffetteria può dare a ognuno quel che cerca: uno yogurt naturale farcito con frutta fresca e cereali, un tramezzino preparato con cura in giornata oppure una brioche, anche vegana.

E l’adorato espresso, immancabile per ritrovare la carica.

 

Se la golosità prende il sopravvento ma non potete fare a meno della caffeina (alzo la mano perché sono la prima) la soluzione è presto data: si chiama Dersut Crim ed è un prodotto ad alto tasso di dipendenza.

Una crema fredda di caffè da gustare da sola, con un filo di nocciola pura, abbinata alla cioccolata calda oppure a un “vero” caffè, per una combinazione caldo/freddo in grado di fare girare la testa.

Ne scrivo e vorrei averne uno qui davanti. I rischi del mestiere.

Per chi ama qualcosa di più dolce c’è il Dolcenero, un’altra delizia da assaporare fredda. Un piccolo concentrato di gioia per le papille gustative. La ricetta è semplice ma efficace: caffè ristretto, crema fredda di cioccolato bianco, nocciola pura.

Se ora il vostro stomaco sta gorgogliando non preoccupatevi: è normale.

Al posto della solita soda: la centrifuga

Le bibite zuccherate sono buone, ma lo sappiamo tutti che non sono proprio salutari.

Per un boost vitaminico che non dimentichi il gusto quel che ci vuole è una fresca centrifuga: anche l’ago della bilancia vi farà gli applausi!

A base di arancia, mela, pompelmo, ananas… chi più ne ha più ne metta!

La mia preferita? Nella Bottega del Caffè di Pordenone prende il nome di Elisir di Giovinezza: carota, mela, zenzero e finocchio, per un mix dolce ma non troppo, con una punta piccante.

La giusta carica energetica per i pomeriggi estivi, mentre tra un documento e l’altro pensiamo alle vacanze.

 

Vi ho incuriosito? Con un semplice click potete trovare la Bottega del Caffè Dersut più vicina!

Valeria Garbo
Valeria Garbo

Social Media Manager & PR per Dersut Caffè

Caporedattore di DersutMag, Valeria si occupa di social media e pubbliche relazioni per Cricket Adv, scrive per il magazine Grazia e segue da anni un blog personale dedicato al lifestyle. Non resisterebbe mai senza almeno tre espressi al giorno!

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>