Caffè freddo e limone – il Mazagran portoghese

Il Mazagran rappresenta un modo caratteristico di consumare il caffè in Portogallo, paese in cui le estati sono torride e per difendersi dal caldo è necessaria una marcia in più: una bevanda a base di caffè, ghiaccio e succo di limone per trovare un po’ di ristoro e recuperare le energie.

Già abbiamo parlato dell’abbinamento tra caffè e limone, un’abitudine tutta italiana adottata dalle nonne per mandare via il mal di testa; ma anche un modo gourmet di consumare il caffè aggiungendo soltanto un po’ di scorza, come da tradizione tipicamente campana.

Abbiamo anche parlato del caffè con ghiaccio alla Salentina; ma il caffè alla portoghese è una ricetta ben precisa che mette insieme ghiaccio e limone in una bevanda dal gusto particolare che ha una lunga storia. Un caffè freddo da provare assolutamente.

Caffè portoghese Mazagran

Origini e preparazione del Mazagran portoghese

Il caffè alla portoghese è una bevanda servita in un bicchiere di vetro capiente riempito di ghiaccio in cui si versano una tazzina di caffè forte, come il Caffè Oro in Cialde Dersut (disponibile nello shop online),  una tazzina di acqua e una tazzina di succo di limone. Il tutto dolcificato a piacere – secondo tradizione con sciroppo di zucchero – e spesso caratterizzato anche da un goccio di rum.

Si tratta di un vero e proprio elisir di freschezza con origini molto antiche, consumato non solo in Portogallo, ma anche in Catalogna, in Austria e in alcune zone della Francia.

Ed è proprio dai legionari francesi che pare sia nata questa bevanda, precisamente verso la metà del 1800. Durante la guerra di colonizzazione dell’Algeria fu assediata la fortezza di Mazagran: per superare le calde notti africane i legionari cominciarono a consumare caffè con ghiaccio e limone, che allungavano con acqua per dissetarsi e ovviare alla carenza di latte.

Al rientro in Francia, il consumo della bevanda diventò un’abitudine alla moda dei Cafè di Parigi e da lì si diffuse in diverse zone d’Europa, dove ha subito alcune personalizzazioni.

È così che in Portogallo ha preso piede il Mazagran, fino a diventare il modo caratteristico di consumare il caffè che conosciamo oggi.

Mazagran portoghese

Nelle calde giornate estive, ma anche della primavera inoltrata, non occorre che arriviate in Portogallo: preparate un gustoso Mazagran e rinfrescatevi!

Raffaella Caucci
Raffaella Caucci

Food Writer and Food Photographer

Raffaella è una professionista in comunicazione specializzata in ambito food. Autrice di articoli e ricette, scrive e fotografa mensilmente per Alice Cucina e gustoSano. Per lei non esiste buongiorno senza un cappuccino.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>