French toast al caffè con doppio cioccolato

Voglia di qualcosa di buono. Adesso e subito.

french toast al caffè

Ho la soluzione che fa per voi: poco tempo per prepararlo, zero sforzo e massimo risultato. Questi french toast al caffè con doppio cioccolato sono semplicemente squisiti. Renderanno speciale una semplice merenda e daranno quel tocco in più alle colazioni lunghe e serene della domenica.

Il french toast non dovrebbe mai mancare a un brunch che si rispetti (qui trovate delle dritte super per organizzare il brunch perfetto), figurarsi la sua versione potenziata con un booster al caffè. E il brunch con gli amici farà subito un salto di qualità!

french toast al caffè

Oltre a essere facilissimi da realizzare, potete decorarli con i vostri ingredienti preferiti: spazio alla fantasia.

Panna montata, scaglie di cioccolato, frutta fresca, granella di nocciola, sciroppo d’acero… e chi più ne ha, più ne metta!

L’unica costante, d’obbligo e necessaria, è l’ingrediente clou: un caffè eccellente, in grado di regalare al french toast il sapore deciso di cui necessita. La miscela monorigine Santos (clicca qui per saperne di più) di Dersut Caffè ha tutto quello che ci serve e anche qualcosa di più. Originario del Brasile, questo caffè ha un aroma morbido e pieno al contempo, lascia in bocca un godurioso retrogusto di cioccolato e nocciola pur mantenendo uno straordinario equilibrio di sapori.

French toast al caffè con doppio cioccolato – la ricetta

INGREDIENTI

4 panini dolci

100 ml di latte

1 uovo

100 ml di caffè preparato utilizzando la monorigine Santos Dersut

Un cucchiaio di cacao amaro in polvere

Un cucchiaio di zucchero

50 gr di cioccolato bianco

50 gr di cioccolato fondente

40 gr di burro

Fragole e panna fresca  a piacere

PREPARAZIONE

  1. Sbatti leggermente l’uovo intero in una boule, aggiungici lo zucchero e il latte, mescola nuovamente.
  2. Ora prepara il caffè, lascialo intiepidire e aggiungilo agli altri liquidi assieme al cucchiaio di cacao setacciato. Mescola bene fino ad ottenere un composto uniforme.
  3. Ora prendi i panini dolci (delle fette spesse di pan brioche vanno ugualmente bene); praticando un taglio sul lato ricava una “tasca” al loro interno e farciscili con un paio di quadratini di cioccolato bianco e un paio di fondente.
  4. Riscalda una padella antiaderente e fai fondere il burro.
  5. Immergi i panini nella pastella al caffè e fai sì che ne assorbano il meraviglioso aroma rigirandoli un paio di volte con l’aiuto di cucchiaio e forchetta.
  6. Tostali nel burro rigirandoli con cura.
  7. Una volta dorati servili accompagnati con ciò che preferisci. Io sono andata sul classico e ho optato per della panna montata e qualche fragola.
  8. Buona merenda!

french toast al caffè

french toast al caffè

Foto credits: Sara Cartelli

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>