Crema di zucca con quenelle di caprino, amaretti e polvere di caffè

Amo la zucca. Amo l’autunno con le sue foglie di mille colori, adoro accoccolarmi sul divano e sprofondare tra una coperta morbida e tanti cuscini, nella penombra di un tramonto. Il primo fuoco nel camino, il profumo arrostito delle castagne, il lume di candela, i cappottini lunghi fino al ginocchio.

Amo le cene a casa tra amici, i menù autunnali a base di ingredienti rincuoranti e comfort food a profusione.

È proprio per queste occasioni felici che ho deciso di pensare a un antipasto veloce a base di zucca, facilissimo da realizzare e con una nota originale tutta da scoprire.

Oggi vi racconto la crema di zucca con quenelle di caprino, amaretti e polvere di caffè, un piatto al sapore d’autunno, una ricetta goduriosa da leccarsi i baffi!

Crema di zucca con quenelle di caprino, amaretti e polvere di caffè: la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 6 persone)

  • 300 g di formaggio caprino morbido
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • Caffè macinato Selezione del Conte Dersut (disponibile nello shop on line!)
  • 10 amaretti

Per la crema di zucca:

  • 1/4 di zucca a pasta gialla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1/4 di scalogno
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • timo e rosmarino q.b.
  • sale e olio extra vergine di oliva q.b.
  • 2 cucchiai di panna da cucina

PROCEDIMENTO

  1. In una casseruola scaldate un fondo d’olio e aggiungete le spezie; fate dunque soffriggere lo scalogno, il sedano e la carota a pezzetti.
  2. Sbucciate la zucca e tagliatela a cubetti – più sottilmente la taglierete, prima cuocerà. Aggiungetela al soffritto e coprite con acqua. Fate cuocere il tutto coperto per circa mezz’ora (in pentola a pressione i tempi si dimezzano).
  3. Una volta cotte le verdure, aggiungete la panna da cucina e frullate sino a ottenere la consistenza di una crema vellutata. Aggiustate di sale e mettete da parte.
  4. Lavorate il formaggio assieme a un cucchiaio d’olio e a una generosa macinata di pepe nero.
  5. Sbriciolate gli amaretti grossolanamente e tostateli in una padella antiaderente assieme al caffè macinato; un paio di minuti saranno sufficienti.
  6. Servite la crema di zucca con quenelle di caprino, amaretti e polvere di caffè impiattandola nel modo seguente: mettete qualche cucchiaio di crema di zucca alla base, aiutandovi con due cucchiai formate delle quenelle di caprino e adagiatele sopra la crema, terminate il piatto con una generosa spolverata di amaretti e caffè!

Credits immagini: Sara Cartelli

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>