Cantucci al caffè con mandorle e cioccolato

I cantucci al caffè sono una variante golosa e molto aromatica dei classici biscottini toscani da bagnare tradizionalmente nel vin santo.

La ricetta classica dei cantucci – conosciuti anche come cantuccini o biscotti di Prato – è semplice da realizzare ed è molto simile a quella di tante varianti regionali che differiscono per piccoli elementi, come ad esempio l’uso delle nocciole al posto delle mandorle.

Cantuccini al caffè

Nella versione che trovate qui, mi sono presa la libertà di aggiungere un buon caffè espresso all’impasto – una miscela armonica e corposa come il caffè in capsule Oro Blu Dersut compatibili Nespresso© (disponibile nello shop online) – e delle scaglie di cioccolato extra-fondente… non me ne vogliano i puristi, ma il risultato è stato golosissimo!

Cantucci al caffè con mandorle e cioccolato: la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di farina tipo 0
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1 caffè espresso a temperatura ambiente
  • 100 g di burro
  • 130 g di zucchero semolato
  • 100 g di mandorle intere non pelate
  • 100 g di cioccolato fondente al 72%
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Lavorate il burro in una planetaria insieme allo zucchero. Appena la massa apparirà spumosa, incorporate prima l’uovo e poi il tuorlo, man mano che questi vengono assorbiti. Aggiungete anche il caffè sempre lavorando, seguito dalla farina a pioggia, dal lievito e dal sale.
  2. Incorporate in ultimo le mandorle e il cioccolato tagliato a scaglie grossolane. Amalgamate e formate, su una teglia rivestita di carta forno, due cilindri ben distanziati tra loro (se vi viene più facile potete utilizzare un sac à poche). Riponeteli in frigorifero per 30 minuti.
  3. Cuocete i rotoli in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Quando appariranno dorati, sfornateli e fateli raffreddare. Tagliate quindi ogni rotolo a fette, spesse circa 2 cm.
  4. Sistemate i cantucci ottenuti sulla teglia con la parte interna rivolta verso l’alto e fateli asciugare in forno ventilato preriscaldato a 160°C per una decina di minuti o fin quando non saranno comunque ben asciutti. Sfornateli e fateli raffreddare completamente.

Se volete dei cantucci ancora più aromatici aggiungete 1/2 cucchiaino di polvere di cannella insieme alla scorza grattugiata di un’arancia non trattata e resterete estasiati dal profumo!

Se volete, invece, aggiungere il cacao all’impasto seguite la nostra ricetta che trovate QUI!

Buonissimi da mangiare, perfetti da regalare… non vi resta che prepararli!

Raffaella Caucci
Raffaella Caucci

Food Writer and Food Photographer

Raffaella è una professionista in comunicazione specializzata in ambito food. Autrice di articoli e ricette, scrive e fotografa mensilmente per Alice Cucina e gustoSano. Per lei non esiste buongiorno senza un cappuccino.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>