Il “Cafè del Tiempo” valenciano – ricetta e curiosità

Vi abbiamo da poco raccontato come si ordina un caffè in Spagna, unitamente a qualche consiglio caffeicolo da spendere nelle prossime eventuali vacanze destinate alla penisola iberica.

Oggi ci concentriamo su una variante particolarissima di caffè ghiacciato, tipica della zona di Valencia e dell’Andalusia, ossia il Cafè del Tiempo: un caffè espresso servito assieme a un bicchiere di ghiaccio e aromatizzato con qualche fettina di limone o arancia.

In gran voga anche oltre i confini spagnoli, il Cafè del Tiempo è oggi uno dei drink estivi analcolici più richiesti e apprezzati al mondo. Pensate che le sue origini paiono risalire addirittura all’Ottocento, quando dei palati particolarmente curiosi escogitavano già i modi più disparati di godere del caffè anche durante i periodi più caldi.

La felice risultante di queste sperimentazioni sono le molteplici varianti golose e gourmet che vedono il caffè protagonista, tutt’oggi d’ispirazione.

Simile al “cugino” mazagran portoghese, differisce per le origini e le modalità in cui viene servito. Per farla semplice: il mazagran altro non è che un Cafè del Tiempo servito con spremuta di limone e una goccia di rum.

Il Cafè del Tiempo: come si prepara

Per preparare un Cafè del Tiempo come da tradizione spagnola vi serviranno:

  • un caffè lungo preparato con una miscela di ottima qualità
  • una fettina di limone o arancia
  • cubetti di ghiaccio
  • zucchero semolato a piacere

Il procedimento è semplicissimo:

  1. preparate il caffè con la moka – vi suggerisco di optare per una miscela 100% Arabica come Non Plus Ultra Dersut (disponibile nello shop online!), dalla corposità delicata e avvolgente. Versatela in una tazzina da caffè.
  2. Versate i cubetti di ghiaccio in un tumbler basso e guarnite con qualche fettina di limone o arancia – renderanno il tutto ancora più fresco e tonificante.
  3. Servite su un vassoio assieme a una zuccheriera e un cucchiaino lungo.
  4. Il Cafè del Tiempo si gusta versando il caffè nel bicchiere del ghiaccio. Zuccherate poi a piacere e mescolate energicamente.
Foto © Coffee Ninja Training

E voi, avete mai assaggiato il Cafè del Tiempo?

Kristel Cescotto
Kristel Cescotto

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dovresti usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>